Articolo Valutazione

Come si pulisce un distributore di birra?

Che si tratti di una birreria all'aperto o di una festa privata, probabilmente non c'è niente come il gusto piccante di una birra appena spillata. Tuttavia, per garantire che la tua birra non si rovini, è essenziale pulire regolarmente il sistema del rubinetto.

Altrimenti l'esperienza del gusto ne risente e la birra potrebbe anche essere contaminata da agenti patogeni. Di seguito ti spiegheremo come pulire correttamente il tuo sistema di erogazione.

Quando è necessario pulire l'erogatore

Per molto tempo la regola era che i distributori di birra dovevano essere puliti almeno ogni due settimane. Tuttavia, ciò è cambiato con l'interruzione dell'ordinanza sul sistema di distribuzione nel 2005. Da allora, la responsabilità per il funzionamento sicuro del distributore è esclusivamente dell'operatore.

Ciò è particolarmente importante nel settore gastronomico, dove l'igiene è ovviamente particolarmente importante. Tuttavia, ovviamente, anche i sistemi di erogazione utilizzati da privati ​​devono essere puliti regolarmente. Grazie alla loro costruzione ben congegnata, funziona con la maggior parte dei modelli senza grossi problemi.

Idealmente, i tubi della birra, la vaschetta raccogligocce e il rubinetto dovrebbero essere puliti dopo ogni utilizzo del sistema di erogazione. Se il fusto di birra deve rimanere collegato, è sufficiente, se necessario, pulire prima solo la vaschetta raccogli gocce e il beccuccio con acqua calda.

Pulizia di un nuovo distributore prima del primo utilizzo

In un nuovo distributore possono esserci ancora vari residui di produzione come trucioli, olio o plastificanti in tubi di plastica. Per rimuoverlo completamente, è necessario eseguire un'accurata pulizia chimico-meccanica del distributore di birra prima del primo avviamento.

A tale scopo, è necessario uno speciale fusto per la pulizia, un detergente adatto e vari ausili, come una spugna per la pulizia. Ti consigliamo di ordinare un set di pulizia adatto e tutti gli altri utensili necessari per la pulizia di base quando acquisti il ​​tuo distributore.

La pulizia prima del primo avviamento avviene in due fasi. Innanzitutto, il sistema di rubinetto con il set di pulizia viene collegato al tubo dell'acqua e il rubinetto dell'acqua viene aperto. L'acqua del rubinetto più limpida spinge i residui più grossolani fuori dal sistema.

Il passaggio successivo consiste nel pulire chimicamente l'erogatore con l'aiuto del detergente. A tal fine si versa il detergente nell'apposito contenitore e si aggiungono le spugne detergenti precedentemente tagliate.

Ora è possibile aspirare la soluzione detergente e le spugne e rimuovere le ultime impurità rimaste durante il percorso attraverso i tubi. Infine, l'erogatore deve essere risciacquato abbondantemente con acqua pulita in modo che non rimangano residui di detergente.

Nel caso di sistemi di spillatura di birra per uso privato, di solito è sufficiente buttare via la prima birra all'avvio. Se il modello richiede una pulizia di base approfondita, questo viene solitamente annotato nelle istruzioni per l'uso del distributore.

Pulizia di un sistema di erogazione dopo un lungo periodo di inattività

Se un distributore non viene utilizzato per un lungo periodo di tempo, possono accumularsi delle impurità. Prima di rimettere in funzione, è quindi importante pulire il distributore di birra e rimuovere questi depositi.

Nel settore professionale viene utilizzato a questo scopo il processo di pulizia chimico-meccanico descritto. Nel caso di spillatori di birra più piccoli per uso privato, invece, è sufficiente pulire il rubinetto e i tubi della birra con acqua calda.

Pulisci e disinfetta i distributori di birra

Esistono vari metodi che possono essere utilizzati per pulire un distributore di birra. Il sistema può essere semplicemente pulito con acqua, pulito meccanicamente o anche sottoposto a pulizia chimica.

Facile da pulire con acqua di rubinetto

Dopo che l'ultima birra è stata estratta, il sistema deve essere pulito con acqua calda. Per fare ciò, rimuovere le linee della birra, il rubinetto e la leccarda. Risciacquare accuratamente le singole parti con acqua calda. Assicurati che la schiuma di birra sia completamente rimossa dai tubi.

Se i componenti del tuo sistema di erogazione sono adatti alla lavastoviglie, puoi pulirli nuovamente in seguito.

Si prega di notare che la pulizia con acqua calda può rimuovere solo i normali residui e lo sporco. Tuttavia, l'acqua pura non è sufficiente per eliminare eventuali microrganismi eventualmente presenti.

La pulizia meccanica di un distributore di birra

Nel tempo, possono accumularsi depositi antigienici nelle linee del distributore. Questo è molto spesso il caso, soprattutto nel settore privato, poiché i sistemi di erogazione della birra vengono solitamente utilizzati solo in modo irregolare.

Per rimuovere contaminazioni ostinate, il sistema non solo deve essere risciacquato con acqua calda dopo l'uso, ma anche sottoposto a pulizia meccanica.

Questo processo di pulizia utilizza piccole spugne detergenti che vengono pressate attraverso i tubi insieme ad acqua pulita. Nella maggior parte dei casi, è necessario collegare al sistema uno speciale cilindro di pulizia per questo scopo.

Tuttavia, esistono anche sistemi di erogazione in cui la pulizia meccanica è possibile direttamente tramite il collegamento dell'acqua dolce. In questo caso, le spugne per la pulizia vanno direttamente nella linea.

Indipendentemente dal metodo esatto, l'attrito meccanico delle spugne garantisce che anche lo sporco ostinato possa essere rimosso in modo affidabile. Tuttavia, prima di sottoporre il distributore a una pulizia meccanica, assicurati che il tuo modello sia adatto.

La pulizia chimica di un distributore

Con la pulizia chimica, non solo i depositi ma anche i batteri possono essere rimossi dall'erogatore. È particolarmente utile se il distributore non è stato utilizzato per un periodo di tempo più lungo.

La pulizia chimica di un sistema di erogazione può essere approssimativamente paragonata a quella di una macchina da caffè. Utilizza uno speciale detergente che viene inserito nel fusto di pulizia in una dose predeterminata.

Questo è ora collegato al sistema di erogazione e il liquido viene pompato attraverso i tubi. Di solito è necessario lasciare che il detergente abbia effetto. Il sistema viene quindi risciacquato accuratamente con acqua pulita. Per garantire che non vi siano residui del detergente nelle linee, si consiglia di controllare il valore del pH.

La pulizia chimico-meccanica di un distributore

La pulizia chimico-meccanica combina detergenti e spugne. Vengono assemblati nel fusto di pulizia e quindi pompati attraverso il sistema. Il processo può essere ripetuto se necessario. Come per la pulizia chimica, è molto importante risciacquare accuratamente l'erogatore con acqua pulita in seguito.

Quale metodo di pulizia è quello giusto?

Qual è il metodo giusto per pulire il tuo distributore di birra dipende soprattutto dal modello esatto.

Molti piccoli sistemi di erogazione per uso privato dispongono di un programma di pulizia speciale con il quale è possibile rimuovere facilmente lo sporco grossolano, in modo che il risciacquo con acqua calda dopo il prelievo sia generalmente sufficiente.

Puoi scoprire nelle istruzioni per l'uso o direttamente dal produttore se devi e puoi eseguire la pulizia meccanica o chimica del tuo sistema di erogazione.